Che lavoro può fare l’educatore nell’ambito delle dipendenze?

La PiazzaCategoria: DomandeChe lavoro può fare l’educatore nell’ambito delle dipendenze?
Foto del profilo di giuliagiulia pubblicato 2 settimane fa

Buongiorno,
Sono Giulia Freschi, ho quasi 25 anni e due lauree nell’ ambito del sociale e del disagio sociale .. Mi interesserebbe moltissimo scoprire e conoscere oltre che lavorare nell’ ambito delle comunità e seguire problematiche legate alle dipendenze. Se c’è qualcuno che può aiutarmi gli sarei davvero grata!
Buona giornata !

Condividi Questa Pagina!

Fai per commentare o votare

1 Risposte
Foto del profilo di AnnaAnna Staff risposto 6 giorni fa

Ciao giulia!
non riesco a capire bene la tua domanda…
intendi quali servizi esistono (oltre le comunità residenziali) nel campo delle dipendenze ? E dove è presente L educatore?
in regione Lombardia, la rete dei servizi per le dipendenze è composta:
– dagli ambulatori pubblici (SERT – Servizi per le Tossicodipendenze) e privati accreditati (SMI – Servizi Multidisciplinari Integrati) dove vengono fornite prestazioni di diagnosi, cura e riabilitazione in relazione ai disturbi da uso di sostanze e alle dipendenze comportamentali. Questi ambulatori erogano inoltre prestazioni all’interno degli Istituti Penitenziari;

– dai Servizi residenziali (comunità) che forniscono trattamenti in regime residenziale e si articolano in diverse tipologie a seconda del bisogno prevalente;

– dai Servizi semi residenziali (centri diurni) che forniscono trattamenti riabilitativi e risocializzanti durante alcune ore della giornata.
L’ educatore può anche lavorare all interno dell ATS nella struttura semplice che si occupa di promozione alla salute ( che si occupa di prevenzione delle dipendenze e di comportamenti a rischio).
Per ora non mi viene in mente altro…
Anna