La grande bellezza

La PiazzaCategoria: InterventiLa grande bellezza
Foto del profilo di VincenzoVincenzo Staff pubblicato 10 mesi fa

Osare è la grande bellezza dell’educare.
Osare è perdere momentaneamente l’equilibrio.

Solo in questo modo è possibile sconfinare in quella bellezza che stravolge due realtà  altrimenti impossibili.

L’equilibrio è normalità . E questa è ovvietà .
Ma l’ovvio è recinto, confine.
L’ ovvio è esclusione.

Solo i disturbati osano i territori della non-normalità .
Solo i disturbati osano la grande bellezza dell’educare.
Solo i disturbati sentono la pioggia gli altri semplicemente si bagnano

Condividi Questa Pagina!

Fai per commentare o votare

1 Risposte
Foto del profilo di AnnaAnna Staff risposto 10 mesi fa

Osare…finalmente sento parole che mi corrispondono Vincenzo. Spesso sento parlare dai miei colleghi del loro approcciarsi all’educere, che, a mio avviso, si avvicina più ad una “misura”, un tenere in equilibrio, un bilanciare risorse e limiti come se fosse solamente un calcolo statistico. Forse ci dimentichiamo di osare, di quanto la bellezza, per dirlo con parole diverse dalle tue, stia nel rischio educativo. 
Mi viene in mente un episodio di qualche anno fa, vissuto durante un tirocinio formativo in unità di strada con donne vittime di tratta, in cui riflettevo proprio su questo aspetto dell’educere: insinuare il beneficio del dubbio, osare rompere un’equilibrio aprendo possibilità altre…
Daniela_ appena entriamo nel “suo” benzinaio e scendiamo dalla macchina mi stupisce. Pur avendola vista solo dieci minuti la settimana prima mi riconosce, mi chiama per nome e si accorge subito che ho tagliato i capelli. Pazzesco! Le chiediamo come sta e Daniela ci risponde contentissima che mossa da una nostra provocazione si è lanciata a cercare lavoro e ora fa la cameriera in un bar 2 giorni a settimana. È felice , continua a ridere e le luccicano gli occhi mentre racconta di questa nuova possibilità. Questo, realisticamente, non la toglierà dalla strada subito, eppure è un inizio di coscientizzazione. È possibile! Vedere che è possibile, possibile davvero, la fa rinascere ed io guardandola non posso che incrementare la mia certezza di un destino buono o almeno di una possibilità aperta, testimonianza per tutte le altre donne e per me!
Possibilità: questo è il mio mandato. Aprire nuove possibilità, far vedere altre opportunità, metterle in discussione, far venir fuori domande, offrire un possibilità di relazione gratuita. In altre parole, insinuare il beneficio del dubbio. […]

Foto del profilo di SarahSarah risposto 2 settimane fa

Vincenzo il tuo scritto fa parte della “Grande Bellezza”
Grazie…