Un’operatrice di una comunità viene abusata. Nessuno ha niente da dire? 

La PiazzaCategoria: InterventiUn’operatrice di una comunità viene abusata. Nessuno ha niente da dire? 
Piero pubblicato 3 mesi fa

Educatori tuteliamoci! 

Un’operatrice di una comunità viene abusata. Nessuno ha niente da dire?

Quanti di noi educatori professionali lavorano in comunità? Quanti di noi non sono tutelati?
Orari schizofrenici, contratti da stracciare, stipendi al limite del ridicolo, contesto lavorativi poco protettivi (eccerto tutte le attenzioni all utente ma per il lavoratore nulla!).
Insomma una laurea poco riconosciuta in tutti i sensi.

Ma perché noi EP non abbiamo un ordine professionale? Un ordine significa tutela della nostra categoria, dar voce alla nostra professionalità, l’espressione di pareri su materie che riguardano la categoria nei confronti di Enti e Istituzioni pubbliche
Facciamo facciamo.. ma non abbiamo niente da dire? E dire significa anche scrivere del nostro lavoro! Sono altri professionisti che “parlano” per noi: in università quanti docenti son educatori?
Psicologi, assistenti sociali, sociologi- e chi più ne ha più ne metta- ci insegnano il nostro mestiere. Nulla da togliere a loro (anche perché avere una preparazione di sguardo multidisciplinare aiuta nel nostro lavoro, e c’è solo da “rubare” il sapere a queste figure professionali che stimo molto); ma è mai possibile che non troviamo il tempo per trasmettere le nostre competenze? Per scrivere ciò che siamo e facciamo per farlo conoscere a un mondo che ha sempre in bocca la parola educazione ma è altrettanto a digiuno di ciò che significhi realmente?

Non abbiamo tempo: è una scusa!
Allora aiutatemi a capire educatori in piazza! Perché?

Davvero ciascuno di noi legge una notizia così drammatica su una collega e non abbiamo nulla da aggiungere? Non suscita nessuna riflessione?

Fonte notizia Ansa: http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/09/20/richiedente-asilo-abusa-di-operatrice-arrestato-_b5aa5922-72d3-4453-9874-c3e8280db99a.html

Condividi Questa Pagina!

Fai per commentare o votare